Trasparenza: la busta paga di Iolanda Nanni 5


Il M5S dice quello che fa e, soprattutto, fa quel che dice. Abbiamo promesso l’autoriduzione delle indennità dei Consiglieri regionali.

In attesa (vana?) che i partiti facciano lo stesso, autoriducendo le indennità e benefits dei Consiglieri regionali, ecco allora l’autoriduzione dell’indennità di Iolanda Nanni, Consigliera eletta nella circoscrizione pavese.

Pubblichiamo la busta paga e le note spese di Marzo e Aprile.

INCASSATO EURO 16.384 = RESTITUITO EURO 10.909,89


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

5 commenti su “Trasparenza: la busta paga di Iolanda Nanni

  • valerio

    Premesso che questi sono spiccioli in confronto ai veri costi della politica (cfr. per esempio http://www.byoblu.com/post/2012/10/18/Un-fiore-sulla-mia-tomba.aspx ), la domanda è:
    qual è il motivo che impedisce a un consigliere regionale di pagare con i propri soldi delle colazioni e dell’abbonamento del treno?

    Per il resto, cito da wikipedia:
    […]Demagogia è un termine di origine greca (composto di demos, “popolo”, e agein, “trascinare”) che indica un comportamento politico che attraverso false promesse vicine ai desideri del popolo mira ad accaparrarsi il suo favore.

    • Cesare Del Frate

      ciao Valerio come avrai visto i rimborsi sono di piccola entità. E la voce colazioni comprende i pasti, come saprai molti lavoratori hanno rimborsi (sotto forma di buoni o tickets) per i pasti. Di grande entità è invece la restituzione delle indennità non spese. Parlare di demagogia forse è troppo, anche se ognuno ha una sensibilità diversa circa quali siano i limiti che gli eletti nelle istituzioni debbano auto-imporsi.

  • Manilo

    Anche i due milioni di euro di rimborsi elettorali a cui i consiglieri 5 stelle di Regione Lombardia hanno rinunciato, a differenza di tutte le altre forze politiche, sono spiccioli?
    Anche gli oltre 40 milioni di euro di rimborsi elettorali a cui i parlamentari 5s hanno rinunciato sono spiccioli? Hai una pallida idea di quanti servizi si potrebbero rendere ai cittadini con questi soldi? Alla faccia della demagogia! Se poi si vuol parlare per dare fiato alla bocca, allora avanti …