IL SENATORE ORELLANA PRIMO FIRMATARIO DELLA MOZIONE PER LA BONIFICA DELL’AMIANTO DI BRONI


Comunicato Stampa M5S Pavia

Il Senatore Luis Alberto Orellana ha presentano al Senato una mozione (mozione broni) per chiedere al Governo gli stanziamenti finanziari necessari a completare la bonifica dell’amianto di Broni, Sito di Interesse Nazionale. Oltre 40 Senatori del M5S hanno già firmato la mozione e il Senatore Orellana chiede che anche gli altri gruppi parlamentari intervengano sul caso di Broni sostenendo la mozione, in particolare gli altri Senatori e Deputati eletti nella Provincia di Pavia, e a riguardo dichiara:

“Confido che riusciremo a costruire una convergenza con gli altri gruppi parlamentari, a partire dal Senatore Centinaio e dai Deputati Ferrari e Scuvera, per affrontare il tragico caso dell’inquinamento da amianto a Broni. Dopo anni di promesse non mantenute da parte della politica, questa mozione è un atto concreto che impegnerebbe il Governo a stanziare i finanziamenti necessari con tempistiche certe, entro 6 mesi dall’approvazione della mozione stessa, Broni non può più aspettare”.

La mozione non riguarda solo i finanziamenti ma anche altri aspetti della bonifica:

–          Impegna il Governo a scadenze temporali precise: il finanziamento della bonifica dovrà essere predisposto entro 6 mesi dall’approvazione della mozione stessa.

–          Impegna il Governo a garantire che la bonifica non diventi occasione di speculazione, assicurandone la gestione da parte di una azienda speciale in house (azienda pubblica quindi e non privata).

–          Impegna il Governo a garantire il principio di autonomia territoriale, affinché il sito di smaltimento dell’amianto di Broni riceva solo ed esclusivamente l’amianto di Broni e non di altri territori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*