Imposimato e Don Farinella sul M5S


di Ferdinando Imposimato

Cari amici, non sono un militante del M5S, ma trovo profondamente ingiusto criminalizzare il M5S che sta dando tanto al nostro Paese in termini di legalità, competenza, onestà e rispetto di principi della Costituzione che essi hanno difesa dall’assalto irresponsabile della scorsa estate. Trovo che il M5S sia quello che più di tutti si stia ispirando al principio fondante della nostra Costituzione, della democrazia e dello stato di diritto; quello della eguaglianza. Io li ho visti all’opera questi giovani, ragazzi onesti, coraggiosi e dediti al perseguimento ogni giorno del bene comune. Voglio ringraziarli per quello che hanno fatto e che faranno, riconciliandomi con la speranza in un futuro migliore.

di Don Farinella, prete di strada

“Il vero problema è che la presenza del M5S da fastidio a tutti perché tutti davanti alla tv fanno la faccia feroce, ma poi si mettono d’accordo sottobanco e alla chetichella. Con il M5S non riescono e si sentono sburgiardati giorno dopo giorno.
In conclusione: in questa occasione, M5S è stato l’unico baluardo di democrazia che ha difeso gli interessi generali, mentre gli altri hanno difeso gli interessi delle banche. M5S ha perso non ad armi pari, ma con la truffa e il tradimento della Costituzione. Tanto di cappello e tanto di rispetto! Il resto sono ciacole! Accusarlo di avere mortificato le Istituzioni è davvero troppo! Sarebbe come se il bue desse del cornuto all’asino; come si può permettere il Pd o altri ad accusare M5S di impedire la democrazia, loro che la stanno stuprando e violentando ogni giorno con piena avvertenza e deliberato consenso? All’indecenza non c’è limite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*