Istant Question: Controlli a tappeto sulle partecipate


 

Di seguito l’istant question che presenteremo al consiglio comunale di Pavia di Lunedì 15 Febbraio:

“In seguito alla nuova ondata di arresti che ha coinvolto alcuni ex dirigenti di Asm, nominati dall’amministrazione Cattaneo, chiediamo alla giunta Depaoli di procedere in tempi rapidi a un controllo a tappeto sui conti di tutte le società partecipate dal Comune di Pavia.
Questa ennesima vicenda è un’ulteriore dimostrazione della necessità di un deciso cambio di rotta nelle modalità di nomina e di controllo dei vertici delle partecipate: nel corso della discussione sulla delibera nomine, il m5s Pavia non solo aveva denunciato le molte opacità esistenti, ma aveva anche proposto nuovi criteri di nomina, capaci di favorire il merito dei candidati, anziché la loro vicinanza ai partiti di governo.


La giunta Depaoli, purtroppo, aveva preferito dare continuità al vecchio sistema, incurante dei rischi ad esso connessi. Se le accuse rivolte a Tedesi, Chirichelli, Antoniazzi e Filippi Filippi (tutti nominati in quota Forza Italia e Lega Nord) dovessero essere confermate, chiediamo al Sindaco di valutare l’opportunità che il comune di Pavia si costituisca parte civile. 

-Consigliere Giuseppe Polizzi, Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle di Pavia

Quando i partiti da luogo di partecipazione politica diventano agenzie di collocamento, magari in cambio di voti e favori, succede che una città come Pavia (che dovrebbe essere conosciuta per le sue bellezze) va su tutti i giornali per ladrate varie.
Lo schifo delle nomine politiche, lo schifo su Pavia: povera la nostra città. E il ‪#‎m5s‬ stasera chiederà controlli a tappeto sui conti di tutte le società partecipate. Perché noi, ogni giorno, lavoriamo tenendo a mente una parola: ‪#‎onesta‬‘!

Scandalo asm pavia M5S chiede onestà e basta nomine politiche

Scandalo Asm Pavia: 
M5S chiede onestà e basta nomine politiche

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*