Solidarietà alla CGIL di Pavia


Piena solidarietà alla CGIL di Pavia. L’impegno antidiscriminatorio del M55 proseguirà con ancor maggior forza in Consiglio comunale.

Il M5S esprime piena solidarietà alla CGIL di Pavia che, insieme alle sedi di Mantova e Cremona, è stata destinataria questa notte di volantini e striscioni a sfondo omofobo e razzista.

Il M5S promuove i valori costituzionali della tutela della dignità della persona, contro ogni forma di discriminazione, nell’ottica di eguaglianza formale e sostanziale, e rifiuta recisamente qualsiasi forma di razzismo e omofobia.

Giuseppe Polizzi (consigliere comunale del M5S): «Un attacco del genere a un sindacato che difende i lavoratori è un atto vile e incivile, che crea insicurezza in città. Da parte nostra piena solidarietà alla CGIL di Pavia. Proseguiremo come fatto in questi 4 anni in Consiglio comunale per promuovere in città una cultura antidiscriminatoria. A Pavia per omofobi e razzisti non c’è alcuno spazio».

Movimento 5 Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*